Insieme alla Società Ornitologica “I Nostri Uccelli”, il 10 e 11 giugno è stato organizzato il 2° Festival Internazionale dell’Ornitologia. Le attività dell’Ornitofest si sono tenute nei locali del Centro Culturale Gradiška, aperto gratuitamente a tutti gli interessati.

Il festival ospita organizzazioni e individui che sono impegnati professionalmente o amatorialmente nell’ornitologia e in altre attività correlate. I partecipanti provengono dai paesi della regione balcanica, ma anche da organizzazioni europee come EuroNatur.

Durante il festival, i partecipanti si scambieranno le loro esperienze, problemi e successi sotto forma di conferenze seguite da discussioni, con in più uno spazio dedicato allo scambio di pubblicazioni, materiali promozionali e altre informazioni sui partecipanti e sul loro lavoro.

Il festival viaggia, cambiando ospite e tema ogni anno. Il tema del 2013 è stato: “Birdwatching come parte della gestione sostenibile delle aree di Ramsar”.

All’interno del festival, è stato presentato il film documentario “Livanjsko polje- future on the edge of the wamp” di Ilhan Dervović.

Nell’ambito dell’Ornitofest si terrà inoltre un workshop sui problemi del bracconaggio in Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Croazia e Serbia. L’obiettivo del workshop è definire attività congiunte che porteranno alla riduzione del bracconaggio e alla protezione di aree di importanza fondamentale per varie specie di uccelli. Il workshop è organizzato nell’ambito del progetto “ORNIBA – Protezione delle specie di uccelli nei Balcani: intervento congiunto di Bosnia ed Erzegovina e Montenegro”.